martedì 17 luglio 2018

La mitica Russia

La Russia è sempre al centro dell' attenzione politica ed alcuni ne hanno
costruito un mito forse pensando agli Zar, come risulta anche da recenti
rilevazioni statistiche sulla popolarità dei politici internazionali.
Il mio animo statistico invece è andato a verificare la dimensione del PIL
della Russia e la sua crescita e con sorpresa ho constatato che la Russia in
termini economici è inferiore all' Italia.
Inoltre se confrontiamo la Russia con i 3 più grandi aggregati economici,
USA, Area Euro e Cina notiamo che il suo peso economico è marginale
ed il suo tasso di crescita economica non incita all' imitazione.

sabato 14 luglio 2018

L' SP500 e l' FTSEMIB

Nel grafico metto a confronto l ultimo biennio dell'' SP550 con il nostro
FTSEMIB dove dopo i massimi di inizio 2018 entrambe gli indici sono
andati a testare il supporto rialzista.
Mentre l' SP500 ha ripreso una risalita verso una tendenza rialzista, non
ancora completamente confermata, il nostro FTSEMIB  è poi ricaduto a
testare un supporto inferiore di lungo termine ed ora si trova in una fase
di volatilità. Non è che questa volatilità sia legata alla volatilità del debito
pubblico che è tuttora in crescita? Ai prossimi post l' ardua sentenza.


domenica 1 luglio 2018

Il Nasdaq ed il Dow Jones Industrial

Nel grafico metto a confronto il Nasdaq che di recente ha raggiunto il suo
massimo con il Dow Jones Industrial che aveva raggiunto il suo massimo
alla fine di gennaio 2018.
Entrambe gli indici hanno gli indicatori di Trend a Lungo e della Trendline
a Medio termine con connotati ribassisti verosimilmente a causa dei dazi
che servono a bilanciare il taglio delle tasse che aveva creato entusiasmo.
Però le Trendline a Lungo sono ancora positive e questo per ora scongiura
un pericolo di ribasso a breve ma se le Trendline a Medio rimangono sotto
alla Trendline a Lungo andremo incontro ad un autunno ribassista.