giovedì 16 aprile 2015

L’ ottimismo di Wall Street

Come notiamo Wall Street è ottimista malgrado i dati macroeconomici non siano
confortanti e le trimestrali mediocri o quantomeno non in crescita.
Il Russell 2000 è l’ indice più positivo con un premio sulla crescita nel 2015 rispetto
All’ SP500, mentre nel 2015 il down Jones Transportation è diventato negativo.
Cosa significa questa situazione dicotomica lo ha spiegato Merill Lynch in base ad
osservazioni che partono dal 1960 e terminano appunto ai giorni nostri.
All' inizio di una contrazione di profitti corporate US, come quella in corso, le borse
non cadono e nel 60% dei casi guadagnano ancora mediamente il 2% perché c’è
l’ ottimismo che il problema si risolva rapidamente.
Quindi l’ SP500 può salire anche fino a 2130 e 2150 punti, questa è una probabilità
da verificare con controlli giornalieri come fa il mio Blog Servizio Clienti.
Attenzione però che se la contrazione dei profitti continua ed il Transportation rimane
negativo allora si va alla correzione e questo ML prevede possa accadere più in là.
Quanto più in là ci può aiutare l’ osservazione che il Russell 2000, l’ indice leader del
rialzo, è costruito con opzioni che hanno scadenze trimestrali e le prossime sono il 
16 maggio ed il 20 settembre. Sono solo punti di controllo ma possono aiutare.





Nessun commento: