lunedì 9 marzo 2015

STM come il DAX

Nel grafico di STM notiamo nel mese di ottobre il doppio minimo del Frattale
a lungo espanso che segnala il minimo da cui parte il rally di STM.
Dopo la piccola correzione di dicembre il frattale conferma il rialzo nella fase
di lateralità dell' azione ed infatti poi parte il forte rialzo culminato ora.
Un perfetto rialzo con "spike"  finale in cui il Frattale a lungo espanso diventa
un pò negativo proprio quando il valore dell' azione supera gli 8,3 Euro che è
il valore medio stimato dagli analisti. Cosa può accadere ora?
Una dinamica statistica analoga è riscontrabile nel DAX ed a queste dinamiche
in genere segue una fase problematica dell' azione o dell' indice.
Quindi allacciamoci gli Stop Loss ben stretti che la continuazione dei rialzi è
stata messa in dubbio da un indicatore di lungo periodo dell' analisi statistica.


Nessun commento: