venerdì 13 febbraio 2015

La Bad Bank e la Grecia

La Bad Bank è una idea non nuova della Banca Centrale Italiana anzi è ricorrente.
In sintesi significa che la Bad Bank acquista i crediti quasi inesigibili dalle banche
e si prende il rischio di credito, quindi anche le future perdite.
Secondo il dottor Visco la Bad Bank dovrebbe essere garantita dalla Stato Italiano
cioè da tutti noi che alla fine della storia ne pagheremmo le eventuali perdite.
Un' idea geniale che potrebbe permettere alle banche di pagare dividendi più alti o
di dichiarare minori perdite ma guarda caso andrebbe finanziata da noi cittadini.
Qualcuno direbbe: "facile fare il pugile con la faccia degli altri" e sono d' accordo!
Anche la Grecia sta provando ad ottenere più soldi dalle istituzioni Europee, cioè
dai cittadini Europei, in nome della crescita che porterebbe alla crescita del debito
in carico di noi cittadini Europei.
In questo contesto regna l' incertezza, prima la BCE per dimostrarsi energica blocca
i soldi alla banche Greche e poi riapre i "rubinetti",
Poi si forma un "gruppo di studio" per quantificare le differenze che già conosciamo
tra le posizioni dell' Euro Gruppo ed il governo Greco. ma i soldi dobbiamo ancora
metterceli noi cittadini Europei o li troverà il governo ellenico della buona sinistra?
Come finirà? I mercati per ora scommettono bene così possono crescere ed infine il
tempo sarà il giudice imparziale.

Nessun commento: