venerdì 20 febbraio 2015

Il petrolio questo sconosciuto

Il petrolio è a noi sconosciuto perchè conosciamo i suoi derivati però dal luglio
2014 il suo prezzo ha perso smalto rialzista e si è addirittura più che dimezzato.
Come risulta dal grafico dal minimo del 6 gennaio 2015 il prezzo è rimbalzato
di circa il 15% e questo movimento è stato intercettato sia dal Trend a Breve e
dal Frattale a Lungo.
Ora però sia il prezzo del petrolio che gli indicatori tendono di nuovo verso il
basso e sulla chiusura di ieri alcuni indicatori, tra i quali il Trend a Breve hanno
dato un segnale negativo che inizia a dare delle probabilità di ritorno del prezzo
del precedente minimo per formare un doppio minimo.
Però visto che la produzione mondiale continua ad eccedere le richieste, che la
Russia ha firmato contratti con Cina, India ed altri paesi Asiatici per collocare
la sua produzione e che molti fondi d' investimento US hanno disinvestito dalle
società petrolifere non è molto sicuro che il prezzo si fermi sul doppio minimo.
Anzi è anche possibile che il prezzo vada a trovare supporto sotto i 40 dollari,
Buona giornata a tutti e teniamo conto che la grafica nel suo insieme e quello che
sta succedendo nel mondo ora stanno sconsigliando di mantenere l' investimento
in società petrolifere.


Nessun commento: