sabato 3 gennaio 2015

SP500 in Stand By

Buon giorno, riassumo brevemente il comportamento del Trading
System negli ultimi 3 giorni di borsa sull' SP500.
Il 30 dicembre il TS ha chiuso la posizione Long ed il 31 la linea
verde nel grafico si è portata sotto quella rossa dando un segnale
negativo rafforzato dalla rottura, anche se di poco, dell' indicatore
Stabilità del Supporto.
Poi il 2 gennaio l' SP500 è rimbalzato sul supporto a brevissimo a
2.046 punti ed alla fine ha chiuso in pareggio, una reazione fiacca.
All' origine di questa negatività CNBC vede ad esempio il calo del
prezzo del petrolio che può avere generato problemi di credito.
Infatti chi estrae lo Shale Oil ha un costo di estrazione di circa 70
dollari ed è molto indebitato con alcune banche.
Nel Trading System la negatività viene evidenziata dall' indicatore
Stabilità del Supporto che difficilmente scende sotto il valore zero.
Concludendo è meglio attendere la ripresa dei segnali positivi dal
TS prima di impostare posizioni Long anche se alcune azioni hanno
mantenuto una impostazione rialzista, perchè molto probabile una
volatilità in aumento.






Nessun commento: