domenica 7 dicembre 2014

L' FTSE MIB tra incertezza e speranza

Le borse in questo periodo sono state molto produttive e da alcuni
elementi di analisi statistica sembrerebbe che il Rally di Natale sia
già stato realizzato.
Il nostro FTSE MIB si trova tra i segnali un massimo relativo dove
l' indice che di nuovo è ridiventato molto variabile e tra la fiducia
espressa nei trend che esprimono ancora positività.
Del resto come sottolineato dal declassamento dell' agenzia di rating
S&P siamo afflitti da episodi di malgoverno che aumentano il debito
e le tasse e la spending review è stata mandata in soffitta assieme ai
promessi provvedimenti che potrebbero attirare capitali in Italia.
Però il governo chiede di aumentare il deficit pubblico, cioè richiede
più soldi da mandare nelle sabbie mobili della terra di mezzo di cui si
vede solo una parte.
In questo quadro la leva di una Q.E. Europea andrebbe a finanziare
soprattutto l' inefficienza che frena l' economia e quindi la speranza
rischia seriamente di incepparsi.






Nessun commento: