lunedì 27 ottobre 2014

IBM ed HPQ

Questa che presento è una analisi grafica dei titoli IBM ed HPQ soprattutto
al fine di illustrare alcune potenzialità di analisi del Trading System anche
se riporterò qualche considerazioni di gestione delle società.
Inizio da IBM che negli anni si è sempre più arroccata nel core business dei
computers di grandi dimensioni dove però di recente il premio del miglior
fornitore di servizi SAP è andato alla società di consulenza Deloite.
Nel grafico notiamo che già dal 2012 la volatilità delle bande di oscillazione
aumentò e sempre nel 2012 iniziò la divergenza tra il titolo che saliva a nuovi
massimi ed i due frattali che raggiungevano dei massimi decrescenti.
Oggi il frattale ad un anno è di nuovo a zero con un nuovo minimo di IBM
dove il Frattale a 5,5 anni tende a 110 dollari, poi si vedrà come si evolve.
Nell' analisi di IBM abbiamo quindi visto come il Trading System informa
con le divergenze sottolinea quando la dinamica rialzista tende a finire.
In Hewlett Packard invece non solo il frattale a 5,5 anni è già andato a zero
ma il titolo è andato a testare il supporto del Frattale calcolato a 10 anni.
Pensare che con l' acquisizione di Compaq l' HPQ conquistò anche diversi
nuovi clienti, al di là delle favole metropolitane critiche sui PC.
Poi la società ebbe alterne vicende di management tra cui l' acquisizione di
Palm che non l' aiutò ad entrare nel settore degli smartphone forse anche per
una soggezione psicologica a Microsoft.
Ora il rimbalzo dal recente minimo delle borse di ottobre risulta appannato
dall' idea di suddividere in due la società, forse è perchè il mercato non ne
percepisce i vantaggi? Ai posteri l' ardua sentenza.
Nel frattempo faccio notare come la Banda di Oscillazione inferiore aveva
sempre segnalato i rimbalzi importati di HPQ da dove provare a trovare una
ripartenza rialzista del titolo. Buona giornata a tutti.



Nessun commento: