giovedì 31 luglio 2014

Cottarelli e la Spending Review

Da ieri leggo che il Commissario alla Spending review nel suo
Blog esprime preoccupazione per l' operato del governo che
sta spendendo i soldi che non ha ancora risparmiato.
Allora ho raccolto un paio di grafici, il primo che mostra una
veloce crescita del rapporto debito PIL (GDP).
Se l' Italia fosse una azienda le banche le avrebbero già chiuso
il credito, non accade invece al nostro debito pubblico perchè
i risparmiatori stanno facendo a gara per acquistarlo.
Il secondo grafico riporta l' incidenza della spesa pubblica sul
PIL (GDP) che è stabilmente sopra il 50%, degna di uno stato
socialista che resiste agli attacchi di un "liberista" commissario
alla Spending Review.
Cari politici andate avanti così che l' esigenza di ristrutturazione
del debito pubblico Italiano inesorabilmente si avvicina.
























Nessun commento: