venerdì 25 aprile 2014

State Sereni

State Sereni anche perchè sull' oscillazione di giovedì erano
entrati tutti gli Stop Loss ed il risultato di venerdì è ininfluente
sui profitti acquisiti del Blog.
La tendenza delle borse sta ritornando ribassista e questo era
stato anticipato dal Frattale a Lungo che è una curva puntuale
che è calcolata è su una distanza di tempo di quasi 13 mesi.
Questo fatto è molto evidente sul nostro FTSE MIB.


























Anche su Azimut, che era il leader dei rialzi sull' FTSE MIB, era
apparsa la divergenza tra l' andamento dell' azione ed il Frattale
che aveva anticipato la correzione.
Miracolo della statistica? No solo un costante metodo di ricerca.
























Fiat invece ha degli elementi statistici più consistenti tanto che
ha realizzato un massimo dopo quello dell' indice.
Quindi FIAT ha più forza relativa dell' indice ma non sfuggirà
alla correzione che si sta prospettando.


























Andiamo ora a Wall Street dove il Nasdaq aveva realizzato il
massimo all' inizio di marzo ed ora è alle prese con la media a
50 giorni che da supporto è diventata resistenza.
Forse ha ragioni da vendere Jim Cramer quando afferma che
nel Nasdaq ci sono "cannabis stock"?

























Anche questa volta come nel 2011 il Dow Jones Transportation
ha realizzato un massimo con molta volatilità dopo gli altri indici.
L' incremento della volatilità del DJT è registrato dal Frattale a
Lungo che da gennaio è rimasto sotto i massimi, come nel 2011.
Comunque "State Sereni" che le borse stanno seguendo la loro
strada lasciando lungo il percorso tutti gli elementi statistici per
capirle ed operare di conseguenza.






Nessun commento: