sabato 19 aprile 2014

Dove è diretto il Nasdaq?

Se a Wall Street alcuni vendono vende azioni c'è subito qualcun'
altro che è pronto ad acquistare.
Anche se questo meccanismo è oliato dalla QE2 ed è collaudato,
nell' ultimo mese e mezzo il Nasdaq100 ed il Nasdaq Composite
hanno assunto una tendenza ribassista che malgrado quattro forti
rimbalzi si è consolidata.
Ora il listino è sul quarto rimbalzo ma è ancora lontano dalla sua
tendenza di supporto che nasce dal minimo del 2002 e che lo ha
accompagnato negli anni fino a dispiegarsi in un super trend negli
ultimi 3 anni.
Sul secondo grafico il rally dà segnali di massimo ed inoltre ora i
profitti di molte aziende del Nasdaq non sono più all' altezza delle
aspettative degli analisti.
Questo spinge molti a prendere profitto e forse altri ad aumentare
i debiti di trading per sostenere il listino.
Però attenzione che nelle banche c'è ancora il risk management,
formato da statistici senza emozioni, che possono fermare i voraci
traders che difendono le loro posizioni.
Noi non possiamo fare il processo alle intenzioni ma come sempre
possiamo trarre profitto seguendo la tendenza del mercato.
Buona Pasqua a tutti e buona continuazione del 2014 che secondo
una rilavante banca di investimento americane ci fornirà interessanti
opportunità di investimento.



Nessun commento: