domenica 23 marzo 2014

Le prese di profitto sul Nasdaq

Oggi parliamo di qualcosa di positivo; le prese di profitto in corso
soprattutto sul Nasdaq 100 che sono ben documentate nel grafico.
Nel grafico le Bande di Bollinger si sono espanse sul massimo ed
ora sono in compressione indicando la possibilità di ulteriori discese
le quali sono confermate anche dal Frattale a Breve e Medio termine
che è impostato al ribasso.
In questo quadro ribassista di medio periodo in settimana c'è stato
un rimbalzo a breve nella settimana che il Blog ha colto anche per
soli 3 giorni per realizzare un piccolo profitto in velocità.




Prese di profitto comunque non sono presenti solo sul Nasdaq 100
ma anche sul Nasdaq Global Selected Market dove ad esempio è
quotata l' azione Canadian Solar che come nel 2008 ha realizzato
una figura di doppio massimo.
Giusto per la cronaca, Canadian ha una volatilità 4,5 volte maggiore
del Nasdaq100, è un OTCM.
Da primo doppio massimo del 2008 è poi proseguito un robusto
ridimensionamento dell' azione e del mercato ed ora vedremo se
questa storia si ripeterà o se avrà ragione chi come Buffet vede un
proseguimento secolare del rialzo.
Noi possiamo solo seguire l' evoluzione con l' aiuto dell' analisi
statistica per trovare le indicazioni per fare profitto.

























Ma anche su Tesla, il produttore di auto elettriche premium,
il profit taking è iniziato, anzi forse appena iniziato.
Infatti gli indicatori statistici sia a medio che lungo termine
sono negativi e scoraggiano qualsiasi posizione Long.






Nessun commento: