martedì 26 novembre 2013

Gli entusiasmi di Wall Street

Periodicamente Wall Street si entusiasma per alcuni aspetti
dei business. Nel 1998 e fino al marzo 2000 si entusiasmò
per la tecnologia, poi dal 2002 al 2007 per i subprime e dal
2009 fino ad ora per le Quantitative Easing: QE1 e QE2.
In queste ondate di entusiasmo il Nasdaq ha sempre svolto
un ruolo primario perchè nella tecnologia i profitti crescono
più che in altri settori.
Per capire a che punto siamo con questo rally guidato dalle
QE ho cercato di mettere a messo a confronto il Nasdaq in
periodi con elementi di analisi tecnica comparabili.
Ecco il risultato in grafica iniziando dalla situazione attuale
dove notiamo che l' ultimo rally è partito nel 2012 con un
doppio minimo da cui ha spiccato il balzo trovando poi dei
supporti nel 2013 ad aprile, giugno ed ottobre che ora è
diretto verso una evoluzione importante soprattutto se viene
confrontata con il rally 1998/ 2000.

























Il rally dei tecnologici iniziato nel 1998 sempre con un doppio
minimo e durato fino al marzo 2000 ha i punti di supporto D1
3 D2 in più di quello attuale il che fa pensare che questo rally
possa ancora continuare fino all' aprile 2014.
Però quando confrontiamo la durata dal supporto A al massimo
E nel periodo 1999 2000 scopriamo che forse potremmo essere
già nel massimo dell' attuale rally.
Non resta che controllare tutti i giorni come si evolvono i segnali
di analisi statistica perchè nessuno è indovino e guru.
Quindi ora la strada del rialzo si fa più dura e con altre possibili
oscillazioni sempre da seguire con il Trading System.









Con questi dubbi quasi esistenziali in mente possiamo allora osservare
dove sta Amazon che è uno dei protagonisti di questo rally come lo era
nel rally 1999 2000.
Amazon ed altre azioni internazionali interessanti fanno parte delle azioni
inserite nel Servizio Clienti Azioni Internazionali.














































Nessun commento: