sabato 14 settembre 2013

Wall Street guida il rialzo

Wall Street sta guidando anche questa fase di rialzo che è iniziata
con il segnale sull' indicatore di direzione e breve di fine agosto.
In mezzo c'è stato il minacciato attacco degli Stati Uniti alla Siria
che ha rischiato di rompere le uova nel paniere.
Ma poi ha prevalso la tendenza rialzista del mercato come è ben
evidenziato anche dai segnali di conferma del rialzo che si sono
succeduti e sono numerati nel grafico dell' SP500:






FTSE MIB che sta partecipando al rally è in altalena da più di un
anno anche perchè da 20 anni la politica è in attesa di una ripresa
economica poderosa che risolva il problema del debito pubblico
che nel frattempo ha superato il 130% del PIL.
L' idea di ridurre i costi del settore pubblico che soffoca la crescita
economica per ora resta marginale.




Il DAX tedesco con un guizzo suggerito dalla forza rialzista di Wall
Street si è portato finalmente sul massimo del 2013.




Anche il Nikkei giapponese e la Cina hanno beneficiato dell' ottimismo
anche se non già sul massimi del 2013 che non è certo raggiungeranno.
Quindi è meglio seguire giorno per giorni i mercati perchè le sorprese
non finisco mai come gli esami della vita.













Nessun commento: