sabato 7 settembre 2013

Situazione di attesa

La settimana scorsa Wall Street aveva dato un segnale di rialzo
sul ciclo a breve e questa settimana lo ha completato assieme ad
altri indici; vediamo allora la situazione che si è venuta a creare.

In Europa con FTSE MIB e DAX. Dopo una settimana di alti e
bassi sul nostro FTSE MIB l' indicatore di direzione a breve è
riuscito a mandare in positivo sia il Trend Composito che il Ciclo
a Medio.
Non possiamo dire lo stesso per il DAX tedesco dove i segnali a
medio rimangono ancora preoccupanti.
E' una situazione di tendenze contraddittorie che va controllata
giorno per giorno e titolo per titolo.
Sottolineo inoltre solo seguendo giorno per giorno si possono
intercettare i segnali di cambiamento a breve che anticipano l'
evoluzione di titoli ed indici.

































Anche in America tra il Dow Jones Industrial ed il Nasdaq100 troviamo
una contraddizione perchè il Dow Jones nel suo insieme è un pò ribassita
mentre il Nosdaq100 ha aperto una prospettiva rialzista ma siamo su un
triplo a quadruplo massimo e quindi su una forte resistenza a salire.














In Asia confrontando Cina e Nikkei troviamo una situazione tecnica
di complessiva lateralità e la Cina che è rialzista con tutti gli indicatori
potrebbe anche essere molto vicina ad un massimo relativo.
Gli ultimi dati economici sono confortanti e l' indice può ancora dare
ancora qualche soddisfazione?

















Ma non dimentichiamo che dopo tanti sforzi della FED per tenere i tassi
di interesse bassi quelli a Breve sono allo 0,5% mentre quelli sui muti a
30 anni sono al 4,57%. Una bella differenza, forse troppo!?





Nessun commento: